domeniche di fraternità per famiglie – Diocesi di Castellaneta



L’ufficio diocesano della Pastorale familiare propone alle coppie residenti nel territorio diocesano un percorso di formazione e crescita spirituale. La proposta è rivolta anche alle coppie che vivono situazioni di difficoltà matrimoniale, per coloro che sperimentano la vedovanza. Per i figli più piccoli sarà garantito un servizio di animazione.

Quello che vi presentiamo è un percorso che realizzeremo in 7 domeniche dalle 9.30 alle 18.00 presso il Centro Pastorale “Lumen Gentium” a Castellaneta.
Le 7 domeniche saranno vissute in un clima familiare, nella condivisione fraterna del pranzo a sacco e nell’ascolto reciproco dei propri vissuti alla luce della Parola di Dio che sarà al centro, proprio come avveniva a Betania. Ci guiderà nell’ascolto, con cura paterna, il vescovo Sabino.
Queste domeniche vorremmo fossero una occasione di crescita e formazione per le coppie che vi aiutano nell’animazione dei gruppi famiglia e dei percorsi di preparazione al sacramento del Matrimonio. Sarà un anno dedito all’ASCOLTO della PAROLA DI DIO.

E’ un tempo prezioso per “OSPITARCI” l’un l’altro, sentirci a “CASA”. Un tempo per “stuzzicare l’appetito” e poi riportare il metodo e la carica spirituale nelle vostre parrocchie. Al riguardo, sentiamo la bellezza e l’esigenza, che alcuni di voi hanno già sperimentato e testimoniato, della presenza di un “gruppo famiglia” in ogni parrocchia. Un pensare la parrocchia in chiave familiare, dove la relazione sia più importante della struttura.
È Cristo-Sposo che entra nella nostra casa, nella casa di ogni famiglia; Egli ci invita ad aprire il Vangelo e leggerlo con i figli. La Parola è il pane quotidiano che non deve mai mancare sulla tavola; è il pane che desideriamo spezzare e condividere prima a casa e poi in parrocchia.

In queste sette domeniche, nel pomeriggio, verranno presentate testimonianze di esperienze pastorali; al riguardo saranno consegnati i relativi materiali (schede, documenti, proposte di animazione) da riutilizzare in parrocchia. Elenchiamo alcune esperienze pastorali che verranno condivise: Le cellule di evangelizzazione nelle case, alcuni Percorsi di preparazione al sacramento del Matrimonio, alcuni Metodi e Strumenti per l’ascolto della Parola in famiglia, un Centro di aiuto alla vita e di consulenza familiare, e tanto altro.

Ogni giornata inizierà alle 9.30 con l’adorazione eucaristica silenziosa presso la cappella delle Clarisse, seguirà lo studio e la condivisione della Parola in coppia e nei piccoli gruppi. Dopo il pranzo a sacco seguirà lo spazio del “Laboratorio di Pastorale Familiare: condivisione di esperienze e risorse pastorali”. Termineremo con la celebrazione eucaristica.

Queste le date: 13 novembre, 18 dicembre, 15 gennaio, 12 febbraio, 12 marzo, 14 maggio, 11 giugno.

Per comunicare i nominativi delle coppie che parteciperanno a questa iniziativa potete utilizzare i seguenti recapiti: famiglia@diocesicastellaneta.net oppure al numero 3807072337.

Vi salutiamo, certi della vostra benedizione e preghiera.

diac. Filippo D’Elia e Maria Sasso
con l’Equipe diocesana di Pastorale familiare

 

Ecco altri appuntamenti di interesse diocesano che richiedono la collaborazione dei parroci:

Venerdì 30 dicembre 2022 – Celebrazione Eucaristica presieduta dal nostro Vescovo Sabino. FESTA DELLA SACRA FAMIGLIA. Segue benedizione delle Famiglie (in particolare gli sposi del 2022) e dei bambini nati nel 2022.

Sabato 4 febbraio 2023 – GIORNATA PER LA VITA: convegno-testimonianza con veglia di preghiera presieduta dal vescovo Sabino in una parrocchia.

Sabato 18 febbraio 2023 – “Chi viene stasera a cena?” Serata di festa, testimonianza e preghiera con il vescovo Sabino con i FIDANZATI della diocesi che si preparano al sacramento del Matrimonio. Centro Pastorale Lumen Gentium, C. da Madonna del Carmine, Castellaneta.

Sabato 06 maggio 2023 – PELLEGRINAGGIO DIOCESANO MARIANO DELLE FAMIGLIE al santuario della Madonna della Scala in Massafra.

Domenica 23 luglio 2023 – Festa dei NONNI (in preparazione)

clic qui per l'articolo sul sito diocesano