In serata una riflessione introduttiva al tempo quaresimale nelle sei città della Diocesi

 
 


Quest’oggi, venerdì 25 febbraio 2022, sei giovani sacerdoti della diocesi di Altamura – Gravina – Acquaviva delle Fonti – come discepoli missionari (Evangelii Gaudium,120) – proporranno in ogni città diocesana una riflessione introduttiva al tempo quaresimale.

L’invito all’iniziativa formativa – promossa dagli Uffici Catechistico, Liturgico e della Caritas – è rivolto a tutti coloro che con dedizione e amore sono al servizio delle comunità cristiane nella responsabilità della liturgia, dell’annuncio e della carità.

“La fede si confessa, si celebra, si narra – scrivono in una nota i predetti uffici – e si vive soprattutto nella comunità.  A partire dalla comunità, la fede battesimale matura negli ambiti della vita cristiana sostenuta da quella formazione che, come processo permanente sotto la guida dello Spirito e nel grembo vivo della comunità cristiana, aiuta il battezzato a prendere forma, a svelare cioè la sua identità più profonda che è quella di figlio di Dio in relazione di comunione e profonda con gli altri fratelli (Direttorio per la catechesi, 131)”.

Il programma:

  • Altamura: Santuario della Madonna del Buoncammino, ore 20.15 – don Francesco Morgese;
  • Gravina: Centro Gio. Benedetto XIII (conGreen Pass), ore 20.00 – don Fabrizio Caponio;
  • Acquaviva delle Fonti: Concattedrale Sant’Eustachio, ore 19.30 – don Domingo Ariano;
  • Santeramo in Colle: Chiesa Madre Sant’Erasmo, ore 19.30- don Mirko Perrucci;
  • Spinazzola: Chiesa Purgatorio, ore 19.15- don Donato Goffredo;
  • Poggiorsini: Chiesa Maria SS. Addolorata, ore 19.15 – don Paolo Vito Dantile.

15 Total Views 15 Views Today

clic qui per l'articolo sul sito diocesano