“La vera ricchezza sono le persone”: dal dramma delle morti sul lavoro alla cultura della cura – Gli appuntamenti per la Festa dei Lavoratori in diocesi – Diocesi di Cerignola

 
 


“Solo se ogni attore della prevenzione, a diverso titolo – a partire dalle istituzioni e dalle parti sociali – contribuisce al contrasto degli eventi infortunistici, si avrà una vera svolta. Per questo è necessario risvegliare le coscienze. Grazie a un’assunzione di responsabilità collettiva si può attuare quel cambiamento capace di riportare al centro del lavoro la persona, in ogni contesto produttivo”: è l’auspicio espresso dall’episcopato italiano nel Messaggio per la Festa dei Lavoratori che, sul tema “‘La vera ricchezza sono le persone’. Dal dramma delle morti sul lavoro alla cultura della cura”, sarà celebrata in diocesi nei giorni 30 aprile-1° maggio 2022.

A partire dal valore dell’Eucaristia, richiamando il forte legame esistente tra uomini e lavoro, nonché le contraddizioni del delicato momento storico e le responsabilità condivise per una cura della salute del lavoratore, i Vescovi della Commissione Episcopale per i Problemi Sociali, la Giustizia e il Lavoro, la Giustizia e la Pace, affermano: “Il nostro primo pensiero va, in particolare, a chi ha perso la vita nel compimento di una professione che costituiva il suo impegno quotidiano, l’espressione della sua dignità e della sua creatività, e anche alle famiglie che non hanno visto far ritorno a casa chi, con il proprio lavoro, le sosteneva amorevolmente. Così come non possono essere dimenticati tutti coloro che sono rimasti all’improvviso disoccupati e, schiacciati da un peso insopportabile, sono arrivati al punto di togliersi la vita. La nostra preghiera, la fiducia nel Signore amante della vita e la nostra solidarietà siano il segno di una comunità che sa ‘piangere con chi piange’ (cf Rm 8,15) e di una società che sa prendersi cura di chi, all’improvviso, è stato privato di affetti e di sicurezza economica”.

Questo il programma della due-giorni in diocesi:

30 aprile 2022 – ore 18,30 – Salone “Giovanni Paolo II” (Curia Vescovile, piazza Duomo, Cerignola), convegno su “‘La vera ricchezza sono le persone’. Dal dramma delle morti sul lavoro alla cultura della cura”: evento organizzato dalla Diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano, dall’Ufficio Diocesano per i Problemi Sociali, la Giustizia e il Lavoro, la Giustizia e la Pace, in collaborazione con la sezioni locali di CGIL, CISL, UIL, e con il Patrocinio dell’INAIL-Direzione Provinciale della Puglia. Introduce: Avv. Gaetano Panunzio, Direttore dell’Ufficio Diocesano di Pastorale Sociale e del Lavoro. Saluti: Dott. Francesco Bonito, Sindaco di Cerignola; Gerardo Leone, Segretario cittadino CISL. Interventi: Dott. Sebastiano Leo, Assessore Regionale Formazione e Lavoro, Politiche per il lavoro, Diritto allo studio, Scuola, Università, Formazione Professionale; Dott. Francesco Petillo, Direttore INAIL-Foggia-BAT; Avv. Claudio de Martino, giuslavorista e assegnista di ricerca all’Università di Firenze. Modera: Dott. Gennaro Balzano, Giornalista de “La Gazzetta del Mezzogiorno” e de lanotiziaweb.it.

1° maggio 2022 – ore 8,30 – Basilica Cattedrale San Pietro Apostolo (Cerignola), celebrazione eucaristica presieduta da Sua Ecc. Mons. Francesco Cacucci, Amministratore Apostolico della Diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano, con il mondo del lavoro.

clic qui per l'articolo sul sito della diocesi di Cerignola - Ascoli Satriano