1° anniversario del monumento camilliano ai caduti COVID 19 – Arcidiocesi di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo

 
 


La Comunità Camilliana di Macchia, unitamente alla Famiglia Camilliana del Gargano, vuole ancora una volta ricordare il prossimo 25 maggio coloro che hanno perso la vita a causa del covid 19.

Un anno fa veniva inaugurata e benedetta la statua di San Camillo de Lellis col Cristo/malato covid in piazza del popolo a Macchia.

La Parrocchia, unitamente all’Amministrazione Comunale di Monte Sant’Angelo, ha voluto tale statua ricordando gli anni pandemici 2020 e 2021, col sacrificio di tanti che hanno lasciato questo mondo a causa del virus.

Alle ore 19.00 la Santa Messa presieduta da don Sabino Troia, del clero di Andria, delegato dei Vescovi pugliesi per la Pastorale della Salute. Nella Messa saranno ricordati i nomi dei defunti covid. Seguirà l’omaggio dell’Amministrazione comunale, dei bambini di Macchia e delle Associazioni di volontariato.

La data del 25 maggio commemora la nascita di San Camillo, di Padre Pio e dei martiri della carità, ovvero tutti i camilliani che nelle epidemie di peste hanno dato la vita a servizio degli infermi.

clic qui per l'articolo sul sito diocesano