parola alla Parola – LUNEDÌ 27/06/2022 –

 
 


27 Giugno 2022

Calpestano come la polvere della terra la testa dei poveri… Denuncia accorata e vibrante, quella del profeta Amos. Denuncia che mette in luce come Dio sia dalla parte del debole. Il Signore ricorda il grido del povero ed è attento alla voce del misero. Il richiamo del profeta, è un appello ancora a noi oggi, a saper fare discernimento e soprattutto a non renderci complici di quello che ancora accade ai poveri, essere calpestati e non riconosciuti soggetti di un attenzione che il Signore stesso ci chiede di avere, perché essi sono i suoi amici e i suoi prediletti. Ricordiamoci dei poveri… Buona giornata

clic qui per l'articolo sul sito della Diocesi di San Severo