parola alla Parola – SABATO 09/07/2022 –


09 Luglio 2022

Uomo dalle labbra impure io sono; eppure i miei occhi hanno visto il re, il Signore degli eserciti… La vocazione del profeta, lo mette dinanzi alla presa di consapevolezza della propria storia personale. Lui chiama per nome i suoi limiti, ma allo stesso tempo prende consapevolezza che questi, per quanto parte integrante della propria storia, non impediscono l’incontro con il Signore della vita, il quale, sceglie anche un uomo dalle labbra impure per farne un suo messaggero e per mettere sulle sue labbra la sua parola di salvezza, perché raggiunga gli altri uomini. Mettiamoci a disposizione del Signore con la nostra vita come Isaia… Buona giornata

clic qui per l'articolo sul sito della Diocesi di San Severo