parola alla Parola – SABATO 20/01/2024

 
 


20 Gennaio 2024

I suoi dicevano: «È fuori di sé».

L’esperienza totalizzante di Gesù a servizio del regno e del Vangelo, crea lo scandalo e la crisi nei suoi. I più vicini, sono i primi a non comprendere e a non realizzare la portata profetica del suo ministero. Si scandalizzano per il suo modo di essere e pensano che sia folle. Ma Gesù è un “folle”, Lui è folle di amore per Dio e per questo dell’uomo bisognoso. Ecco, perché Gesù, accetta di essere tacciato di pazzia, perché la sua è una condizione di cuore; di un cuore totalmente e pienamente dato all’amore che si china sulle necessità e sui problemi dei fratelli, dimentico di sé e tutto proteso fuori da se stesso per il bene dell’altro. Sappiamo essere anche noi “folli” per amore?

Buona giornata

clic qui per l'articolo sul sito della Diocesi di San Severo