parola alla Parola – SABATO 27/01/2024

 
 


27 Gennaio 2024

Egli se ne stava a poppa, sul cuscino, e dormiva.

Il sonno di Dio! L’episodio del Vangelo, ci tocca da vicino, ci ricorda quanto spesso anche noi facciamo nella nostra vita l’esperienza di accogliere Dio nella “barca della nostra esistenza” e scorgerlo addormentato. Quello che dovremmo comprendere, non è tanto il dato immediato del suo “riposo”, ma della sua fiducia sconfinata nella certezza che il male non può toccare chi confida in Dio, che al di là delle tempeste, c’è una forza di bene che vince ogni avversità. Dobbiamo riscoprire la veridicità di quella parola che è esperienza di vita “come un bimbo svezzato in braccio a sua mamma è l’anima mia” è ripartire dalla fiducia sconfinata di chi sa di essere nelle Sue mani e nessun male lo potrà toccare.

Buona giornata

clic qui per l'articolo sul sito della Diocesi di San Severo