Presidente Mattarella, grazie per la testimonianza – Luce e vita

 
 


Passiamo brevemente in rassegna le notizie e gli approfondimenti presenti sul settimanale diocesano Luce e Vita, n.7 di domenica 13 febbraio 2022.

Cosimo Altomare, Direttore dell’Ufficio diocesano per la pastorale sociale, dedica l’editoriale al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in occasione della sua rielezione al Quirinale. Grande testimonianza di dedizione a favore del bene comune.

A pagina 2, don Nico Tempesta, direttore dell’Ufficio Catechistico diocesano, invita a riflettere sulla celebrazione dei sacramenti di Iniziazione Cristiana, talvolta ancora lontana dall’essere espressione di autentica di fede.

Si sono svolti nei giorni scorsi gli incontri cittadini tra i referenti parrocchiali del cammino sinodale. A pagina 3 un primo resoconto e i nominativi individuati per il Consiglio pastorale diocesano, in fase di rinnovo.

Il Paginone questa settimana è dedicato al ricordo di due sacerdoti della nostra Diocesi, venuti a mancare nelle scorse settimane: don Antonio Azzollini e don Michele Marella

 A seguire “Insieme per la pace. Preghiera, testimonianza, riflessione” a cura di Susanna Maria de Candia, un resoconto dell’appuntamento presieduto dal Vescovo Cornacchia lo scorso 30 gennaio presso la parrocchia Madonna della Pace, in Molfetta. È possibile ascoltare gli interventi grazie alla registrazione della diretta curata dall’Ufficio comunicazioni sociali, inquadrando il qrcode presente sul giornale.

Infine AUDIANT. La rubrica dedicata all’episcopato di don Tonino ci aiuta ad illuminare il cammino sinodale. Questa settimana  Cosmo Altomare si sofferma sul tema “La piaga del clericalismo e la laicità come vocazione”

E in ultima pagina “ANSPI Luoghi di belle relazioni, del servizio e del coraggio”, l’esperienza vissuta della Concattedrale di Ruvo di Puglia.

Auguriamo a tutti voi una buona lettura!

 

clic qui per l'articolo sul sito della Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi