TIBI SILENTIUM LAUS – Arcidiocesi di Otranto

 
 




Il Coro dell’Arcidiocesi di Otranto ha voluto rendere onore a S. Giuseppe preparando, per questo anno dedicato a S. Giuseppe, un Oratorio musicale a lui dedicato: “Tibi silentium laus”.

I testi di questa nuova opera, ricercati, elaborati e scritti da don Tiziano Galati, cercano di far emergere un silenzio per nulla vuoto ma “fragoroso”.

In questo Oratorio, protagonista è la Parola.

La musica, di don Biagio Mandorino, ha cercato di non soffocarla ma ne ha seguito il contesto, spaziando da uno stile musicale all’altro; dalla canzone alla musica etnica, classica, contemporanea, dalla danza ebraica al corale.

Questo Oratorio non ha la pretesa di essere originale. Esso è come una “icona” dove si ricerca l’essenziale a volte invisibile agli occhi e l’inaudibile, dove ricorrono linee e colori e sembianze viste e riviste chissà quante volte. Come una icona serve per la contemplazione e la meditazione e la preghiera, così questo oratorio musicale.





clic qui per l'articolo sul sito diocesano