Giornata del Seminario diocesano. Preghiera e solidarietà – Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi

 
 


Domenica 21 gennaio 2024, la Chiesa diocesana di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi celebrerà la giornata del seminario, un’occasione per conoscere e sostenere il cammino dei ragazzi che iniziano un percorso di discernimento vocazionale. Il tema scelto per quest’anno è “Se il Signore non costruisce la casa”.

 

Il seminario diocesano, situato nella città di Molfetta, è una comunità educativa che accoglie e accompagna i ragazzi della scuola superiore alla scoperta di se stessi, attraverso un percorso educativo e formativo. Attualmente, il seminario ospita 4 seminaristi, che vivono l’esperienza residenziale, guidati dal rettore don Massimiliano De Silvio insieme all’equipe formativa.

 

La giornata del seminario vuole essere un momento di comunione e di condivisione, per far conoscere la bellezza e le sfide del discernimento, e per stimolare la preghiera e la collaborazione di tutti i fedeli. In questa giornata, tutti sono invitati a pregare per il dono delle vocazioni e a sostenere economicamente il seminario.

 

Quest’anno la comunità del Seminario vivrà questa giornata presso la parrocchia S. Maria di Sovereto a Terlizzi con la celebrazione eucaristica delle ore 10.00 durante la quale i seminaristi daranno la loro testimonianza.

Sosteniamo con la preghiera e la generosità il cammino di questi ragazzi che hanno risposto a questa chiamata, affinché possano essere fedeli e gioiosi testimoni del Vangelo.

 

«Padre misericordioso e ricco d’ amore per i tuoi figli, ti preghiamo come comunità diocesana di donare ancora alla tua Chiesa uomini e donne capaci di ascoltare l’ eco della tua chiamata. Manda operai nella tua messe, ispira nei ragazzi e nei giovani il desiderio di Te, rafforza l’ animo di chi ti cerca e si è perduto,  dona perseveranza a chi si è posto in cammino sui tuoi passi. Benedici il nostro seminario e i ragazzi che sono in cammino, perché continui ad essere il cuore pulsante della tua grazia , della fioritura di sante vocazioni e risveglia in noi la sete di Te!»

 

clic qui per l'articolo sul sito della Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi