Incontro diocesano nella 46^ Giornata per la vita – Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi

 
 


Nella 46^ Giornata per la Vita è bene soffermarsi ad apprezzarne la bellezza e la forza, così come il Consiglio Episcopale Permanente della CEI invita a fare, attraverso il tema scelto per il Messaggio: la forza della vita ci sorprende.

 

A tal proposito, l’Ufficio diocesano per la Pastorale della Famiglia, in collaborazione con il Consultorio Familiare diocesano, propone un incontro aperto domenica 4 febbraio presso la parrocchia Madonna della Rosa, in Molfetta. Alle ore 18 il vescovo Cornacchia presiederà la celebrazione eucaristica e a seguire, sarà possibile ascoltare la testimonianza dei coniugi Lilly e Leo De Gennaro.

Nel testo per la Giornata, a firma dei vescovi italiani, l’attenzione è rivolta anzitutto alle vite negate ovvero a tutte quelle stroncate dalle guerre e dai conflitti armati, dagli incidenti sul lavoro, dai flussi migratori in cui non si approda in alcuna “terra di salvezza”, dalle gravidanze interrotte, dalle violenze ancora sulle donne.

 

«Eppure» si legge nel Messaggio «se si è capaci di superare visioni ideologiche, appare evidente che ciascuna vita, anche quella più segnata dai limiti, ha un immenso valore ed è capace di donare qualcosa agli altri».

 

È impensabile connettere la propria felicità a ragioni di pura utilità o convenienza. Inoltre l’essere umano non riuscirà mai a spiegare tutto ciò che accade, perché la vita è un mistero da accogliere, sorprendente com’è, nelle meraviglie che sa regalare e nelle tempeste che a volte chiede di affrontare.

 

Qual è allora la sfida per chi crede? «Per i credenti, che guardano il mistero della vita, riconoscendo in essa un dono del Creatore, la sua difesa e la sua promozione, in ogni circostanza, sono un inderogabile impegno di fede e di amore».

clic qui per l'articolo sul sito della Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi