schema di preghiera e benedizioni degli zaini – Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi

 
 


L’inizio del nuovo anno scolastico si avvicina, e come ogni anno nelle nostre comunità parrocchiali si vivrà, durante la celebrazione domenicale, la benedizione degli zaini. Per vivere al meglio questo momento l’Ufficio Diocesano di Pastorale Scolastica ha predisposto uno schema di preghiera da poter utilizzare.

 

La benedizione degli zaini, è bene sottolinearlo, non è un momento scaramantico da considerarsi quasi un portafortuna, ma è un segno che ricorda agli alunni, ai genitori e agli insegnanti che lo studio, la scuola, l’istruzione rappresentano un bene da tutelare. La scuola è una grande opportunità, che per molti è scontata ma che ancora oggi, in molte zone del mondo, è un privilegio per pochi. 

 

Il Signore Gesù è il maestro dell’umanità. In lui ogni educatore trova un punto di riferimento esemplare. Insegnanti e alunni sono chiamati a guardare a Gesù, che cresce in sapienza, età e grazia, e nel tempio di Gerusalemme stupisce i dottori della legge per la profondità delle sue domande e del suo ascolto. Egli, dunque, ha un dono e una parola per tutti nel momento in cui la scuola riapre i battenti. Chi si propone di saldare la scuola e la vita, i valori dell’umanesimo cristiano e le nuove acquisizioni della scienza e della tecnica, non può non invocare lo Spirito del Signore, sorgente di grazia e di luce.

 

 


clic qui per l'articolo sul sito della Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi